27/04/2017 News BCC Elba
Le Banche più sicure: Banca dell'Elba promossa a pieni voti

Una recente pubblicazione de “L’Espresso” dello scorso 21 aprile ha messo nuovamente sotto la lente la solidità patrimoniale delle banche al fine di determinare il grado di sicurezza per i risparmiatori. Nel dossier pubblicato online lo scorso 21 aprile, sono state esaminate e valutate 377 “banche minori”, vale a dire istituti con attivi inferiori ai 5 miliardi di euro, per i quali sono stati presi in considerazione 4 diversi indicatori.

Il risultato complessivo è stato sintetizzato attribuendo tre gradi di giudizio:

  • Rischio basso – 130 banche
  • Rischio medio – 106 banche
  • Rischio alto – 141 banche

La Banca dell’Elba ha mostrato ottimi indicatori ed è stata classificata tra le 130 banche a rischio basso, un risultato che riteniamo molto importante per noi e per il ruolo che siamo chiamati a svolgere nell’economia della nostra Isola.   


Espresso clasifica piccolo


COME LEGGERE IL DATABASE
Il campione è ordinato in base a un punteggio, a un ordine di gravità, cui corrisponde un colore. Sono indicate in rosso le banche a più alto rischio fallimento, in giallo quelle a medio rischio e in verde quelle a basso rischio. Alla formazione del punteggio concorrono quattro indicatori:

  1. l’incidenza dei crediti deteriorati netti sul patrimonio netto tangibile della banca,
  2. l’incidenza delle sofferenze sullo stesso patrimonio netto,
  3. la svalutazione dei crediti deteriorati sui ricavi
  4. e il cosiddetto cost/income, cioè il rapporto tra costi operativi e ricavi, il principale indicatore di efficienza.
Quando i crediti deteriorati superano il 100 per cento del patrimonio netto tangibile, l’equilibrio delle banca comincia ad essere compromesso. Quando arrivano a rappresentare, come in taluni casi, tre, quattro, cinque, sei o anche sette ed otto volte il patrimonio netto, significa che la banca è ad alto rischio di fallimento, se non già fallita. Digitando il nome della vostra banca nel campo di ricerca, e cliccando su questa, si visualizzerà una breve scheda riassuntiva con riportati i dati appena descritti.